MEMORIE E LACRIME IN MORTE DI EUGENIA DAMI2 DICEMBRE 1885 - 4 FEBBRAIO 1908

  • in Curiosità Bibliografiche e collezionismo cartaceo
  • Autore:
  • Editore: SocietÀ Per Le Industrie Grafiche G. Spinelli
  • Anno: 1909
  • Condizione:
  • Prezzo: 30,00 €
  • Disponibilità immediata
In-8 (Cm 24,5 x 17), pp. 70, brossura editoriale illustrata. Fotografia della Dami in antiporta. Dededica autografa di Camillo Dami al frontespizio. Leggere ingialliture sparse soprattutto alla brossura, ordinari segni del tempo. MOLTO BUONO - Eugenia Dami fu figlia di Camillo Dami notaio pratese, massone, repubblicano e antifascista. Nella pubblicazione sono stampate numerose lettere e telegrammi di condoglianze oltre che necrologie apparse su riviste e giornali dell'epoca tra i quali quello pubblicato sulla rivista massonica nel quale si evince che il Dami fu fratello della loggia "Intelligenza e lavoro" di Prato.

 * Dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Potrebbe interessarti anche: